COMUNICATO: Attività in corso

Spesso ci rendiamo conto di trascurare questo blog con fin troppa facilità.
Purtroppo, però, ci son sempre momenti in cui devi imporre delle priorità alle cose e alle attività da fare, se non altro per portarle a termine. Anche perché poi, c'è sempre qualcosa che finisce per interferire e mandare tutti i tuoi organizzatissimi piani all'aria.

Su cosa stiamo lavorando, quindi? Uh, su molte cose, purtroppo, come sempre.
Se da un lato Elios porta avanti la stesura dell'ultimo pezzo del secondo libro, con una riscrittura completa che finalmente ci soddisfi appieno, allo stesso modo in cui è stato trattato un pezzo cardine del primo libro; dall'altro Azia è impegnata in quella che definisce editing multitasking. In effetti avrete avuto modo di veder uscire di nuovo Requiem, dopo oltre un anno di sospensione, e la nuovissima edizione di Un morto che cammina. Tutto questo grazie alla paziente cura che Azia ha messo nel ricercare un editor di fiducia e sistemare come scrittura comanda i testi. Ora come ora sotto questi ferri chirurgici c'è Domine et Serva e già l'autrice si è confidata con Elios, in tre semplici e maledettissime parole: devo rifare tutto!

Già, perché comunque a un certo punto i tuoi limiti li vedi ed è a quel punto che decidi di investire (anche perché così nel frattempo hai messo da parte qualcosa per poterlo fare) ed è quello che abbiamo fatto.
Dall'altro lato Azia si sta pure impegnando con le ultime finiture dell'antologia benefica che avevamo lanciato a inizio settembre con l'hashtag #lofaccioripartire. Si intitolerà "Pietre e Parole" e raccoglierà il lavoro di diverse persone a livelli diversi.

Ecco, vedete, di carne al fuoco noi ne abbiamo sempre e non ci fermeremo mai!
Vale, speculatores, alla prossima!

Nessun commento

Powered by Blogger.