VIDEOTECA: CAMELOT




Camelot è una serie televisiva statunitense di genere fantasy basata sulla leggenda di Re Artù. La serie è composta da una sola stagione, trasmessa dal 1º aprile al 10 giugno 2011 sul canale statunitense Starz. In Italia è stata trasmessa su Joi di Mediaset Premium dal 22 settembre al 24 novembre 2011.


Titolo originale Camelot
Paese Stati Uniti d'America, Regno Unito,Irlanda, Canada
Anno 2011
Formato serie TV
Genere fantasy storico
Stagioni 1
Episodi 10
Durata 60 min (episodio)
Lingua originale inglese







Parere
In questa serie televisiva lodo innanzitutto la ricostruzione storica. L'epoca in cui si svolgono le vicende di Artù è collocata storicamente poco dopo la caduta dell'impero, o la ritirata delle legioni dalla Gran Bretagna. Dopo che Merlino fa recuperare ad Artù la spada nella roccia, il re e i suoi primi cavalieri si stanziano in un vecchio castello romano che in seguito diverrà Camelot.convento, 
Artù è caratterizzato come un giovane inesperto di comando e molto portato agli atti di eroismo, che come dice Merlino, vanno di pari passo con la stupidità.
Merlino, dimenticatevi il mago anziano con la barba lunga che siamo abituati a conoscere. Questo Merlino è un mago, nel senso che usa la magia arcana e anche un saggio. Un uomo che sa ascoltare, osservare e ragionare ma che no disdegna l'azione e che sa difendersi benissimo da solo. Un uomo che non ama il proprio potere e quindi lo usa il meno possibile.
Morgana, l'antitesi di Merlino, è la sorella di Merlino e in questa versione è colei che avvelena il loro padre appe a rientrata dal convento dove l'aveva mandata Uther. Morgana ha notevoli poteri magici e si fa meno scrupoli di Merlino ad usarli. In suo aiuto arriverà una suora, quella che l'ha allevata per tanti anni in convento e che divent la conziglier di Morgana aiutandola a diventare una guida per i capi villaggio scontenti del governo di Artù.
Ginevra. A differenza di tutte le versioni viste e lette in questo caso non è la regina ma è la moglie di Leontes, il campione del re. Ginevra e Artù si innamorano e fanno l'amore prima che lei si sposi con Leontes. Quindi è un matrimonio che già si basa sulla falsità e che continua nell'inganno perchè i due non riescono a stare lontani. Artù ha tanti pregi ma Ginevra è la sua debolezza.
Poi vi sono tutti gli altri personaggi che conosciamo ma in questa serie sono caratterizzati in modo molto diverso ma forse più vicini alla realtà dell'epoca. Uomini duri abituati al combattimento per proteggere le famiglie e donne che in silenzio e con passilne riescono a sostenere gli uomini in queste battaglie.
Anche Morgana ha i suoi lati positivi nella sua ambizione, l'affetto che la lega alla suora che l'ha allevata in convento è sincero. Inoltre lei effettivamente pensa di poter aiutare il popolo essendo lei la guida del regno e non Artù che è il figlio di seconde nozze di Uther.


Nel complesso questa serie mi ha appassionato molto facendomi rivivere un'ambientazione che ricorda molto i libri di Jack White sul ciclo di Camelot.















Nessun commento

Powered by Blogger.