LIBROSAMENTE INSIEME!

Riproponiamo gli eventi della Biblioteca Marciana di Venezia.












EVENTI E PRESENTAZIONI




WARAGE !



Quando:  Domenica 16 febbraio 2014 ore 19.00

Dove: La tana del Drago Fumante  via Merighi 2, Soncino (CR)


Andiamo ragazzi!
Vi abbiamo lasciato giusto un mesetto per riprendervi dalle feste e dalle grasse mangiate, ma ora si fa sul serio!
Riparte la stagione degli eventi "taneschi", delle serate a birra e giocate, e lo facciamo in grande stile.

Siamo infatti molto onorati di accogliere tra i tavolacci della Tana:

WARAGE!
Grazie agli instancabili goblinoidi di "La Torre d'Avorio", vi serviamo niente meno che l'illustre illustratore del gioco di carte che sta spopolando tra gli appassionati, per una serata di demo e gioco senza timidezza.

Le regole sono semplici e immediate, si gioca subito e tanto:



Gioco: Warage (http://www.warage.it/)
Associazione: La Torre d'Avorio (http://www.latorredavorio.eu/)
Ingresso e partecipazione al gioco: Gratuiti
Ospite d'Onore: Daniele Solfrini (uno dei talentuosi illustratori del gioco)

Dunque, figli della Tana, ecco quello che vi attende:
Eroi, incantesimi e strategia. Siete pronti a combattere?





“Venezia prima di Venezia. Archeologia e mito” 


Dove: BIBLIOTECA NAZIONALE MARCIANA, Piazzetta San Marco 13/a, Venezia

Quando: 30 gennaio, 13-27 Febbraio, 13 Marzo

Dopo il notevole riscontro di pubblico e l’apprezzamento della critica ottenuti lo scorso anno, la Biblioteca Nazionale Marciana e il Centro Studi Torcellani organizzano un secondo ciclo di quattro conferenze, allo scopo di proporre una nuova lettura di tematiche legate alla storia, all’arte e all’archeologia di Venezia e della sua laguna, secondo lo stile scientifico-divulgativo che anima il progetto nato da questa collaborazione. Gli incontri, coordinati da Lorenzo Braccesi, che si svolgeranno nel Salone della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a, Venezia), tratteranno il tema di “Venezia prima di Venezia. Archeologia e mito” nel quale storia e tradizione, a volte mitologica, si fondono in un secolare curioso e affascinante binomio. 



A cura di Lorenzo Braccesi

Salone della Libreria Sansoviniana

Giovedì 30 gennaio 2014, ore 17 
Presentazione del libro di E. Canal Archeologia della Laguna di Venezia, Cierre Edizioni. 
Ne discutono Maddalena Bassani, Marco Bortoletto, Giovanni Caniato, Luigi Fozzati, Tiziana Plebani. Coordina Marco Molin (Centro Studi Torcellani). Saluto di Maurizio Messina (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). 

Giovedì 13 febbraio 2014, ore 17
Venezia nata dal mare. Conferenza di Monica Centanni (Istituto Universitario di Architettura di Venezia). Saluto di Maurizio Messina (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). 

Giovedì 27 febbraio 2014, ore 17 
Il mito troiano. Realtà e leggenda. Conferenza di Lorenzo Braccesi (Università di Padova). Saluto 
di Maurizio Messina (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). 

Giovedì 13 marzo 2014, ore 17 Venezia riscopre Venezia (e dintorni). Conferenza di Irene Favaretto (Procuratoria di San Marco).
Saluto di Maurizio Messina (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana).


“Vita e libri della Biblioteca Marciana tra 1920 e 1948 durante la direzione di Luigi Ferrari”


Dove: BIBLIOTECA NAZIONALE MARCIANA, Piazzetta San Marco 13/a, Venezia

Quando: Venerdì 31 gennaio e 7 febbraio 2014



La Biblioteca Nazionale Marciana organizza due visite alla mostra “Vita e libri della Biblioteca Marciana tra 1920 e 1948 durante la direzione di Luigi Ferrari”, guidate dal curatore Stefano Trovato, nei giorni venerdì 31 gennaio e 7 febbraio 2014, alle ore 15.30.
Punto d'incontro, 5 minuti prima: Piazzetta San Marco 13/a, Venezia.

La mostra, che chiuderà il 9 febbraio p. v., illustra un periodo poco conosciuto della storia della Marciana negli anni di Luigi Ferrari (1878-1949), direttore della Biblioteca dal 1920 al 1948. Il visitatore ha l'occasione di vedere per la prima volta documenti che testimoniano l'impatto sulla vita della Biblioteca degli avvenimenti dell'epoca: sono esposti un telegramma dell'allora ministro Benedetto Croce sugli scioperi che accompagnarono la fine dell'Italia liberale, circolari (per esempio una “velina”) dell'epoca fascista, tra cui quella che impose il censimento degli ebrei in vista delle leggi razziali del 1938, e, a fianco di quest'ultima, anche la minuta autografa di una lettera di Ferrari al ministro Bottai, con la quale il direttore tentò invano di evitare il licenziamento di una bibliotecaria ebrea. In vetrina trova posto anche il verbale della commissione di epurazione che prosciolse Luigi Ferrari dalle accuse di aver collaborato col fascismo. Inoltre sono esposti libri e periodici che esemplificano alcuni aspetti della stampa veneziana di quegli anni, e anche altre pubblicazioni dell'epoca, tra cui spicca per l'interesse un libro russo riccamente illustrato, stampato nel 1924 in occasione della morte di Lenin e inviato in dono alla Marciana.


Nessun commento

Powered by Blogger.