EVENTI: PRESENTAZIONI, GIOCHI E VISITE GUIDATE A VENEZIA

Presentazione: La Danza delle Ceneri


Quando: Domenica 29 settembre 2013
Dove: La Tana del Drago Fumante Via Merighi 2, 26029 Soncino


"Pedine spinte da un feroce Destino scivolano verso l’Inferno. Là, nell’ostile terra di Algol, antiche leggende colano nella realtà, corrompendola, e sotto una pioggia di cenere, anche il più valoroso dei guerrieri pagherà pegno. Intanto il tempo scorre e i cardini del cancello cigolano, pronti a piegarsi e rovesciare sui mortali la notte più lunga."

* * *

Sì, miei Signori... si Danza!

Dopo l'esordio con "Mappa per l'Abisso" che apre la saga di "Genesi di Atheris", la Tana del Drago Fumante (e la taverniera, con più che un pizzico di emozione) è fiera di presentarvi:

La Danza delle Ceneri
di Arcidiacono Rita
a cura di Plesio Editore

Con la moderazione di Giordana Gradara, capo editor di Plesio Edizioni.

* * *

PROGRAMMA:

- Inizio ore 15,30
- Presentazione di "La Danza delle Ceneri", a cura di Giordana Gradara.
- Lettura di qualche brano, con la preziosa voce di Tiziano Cervati.
- Quattro chiacchiere sul fantasy e i giochi di ruolo, con la partecipazione di Davide Longoni (La Zona Morta).
- Mostra di illustrazione a cura di Fabio Porfidia (illustratore della copertina)

Al termine della presentazione, l'autrice sarà lieta di fermarsi a festeggiare con il pubblico, offrendo un piccolo buffet.

Sarà molto gradita la presenza in costume Fantasy Medioevale (qualcuno ha già "minacciato" di farlo!) e state all'occhio, perché sono possibili sorprese dell'ultimo minuto.

ATTENZIONE: la Tana del Drago Fumante effettuerà regolare apertura alle ore 19,00.

Vi aspettiamo, carichi e agguerriti (ma non troppo! :P)




Visite guidate a Venezia

Quandovenerdì 27 settembre 2013



Itinerari lagunari e cittadini con guide d’eccezione: i ricercatori dell’Università Ca’ Foscari.


Venerdì 27 settembre 2013 la ricerca sarà la grande protagonista della nuova edizione della Notte dei Ricercatori. Eventi di ogni tipo, musica, spritz filosofici, visite guidate, attività per grandi e piccini sono solo alcune delle iniziative previste per rendere la serata ancor più coinvolgente. 


Eventi su prenotazione


  1. Archivio di Stato di Venezia – ore 9.30 e ore 11.00 
  2. Museo di Storia Naturale di Venezia,
  3. Basilica di San Donato di Murano
  4. Biblioteca Nazionale Marciana
  5. Palazzo Ducale


E molte altre visite guidate.

Si specifica che la partecipazione alle visite è prevista su prenotazione on line alla pagina:http://www.near-nottedeiricercatori.it/visite-guidate-ca-foscari/





La Biblioteca Nazionale Marciana aderisce all’iniziativa proponendo due visite guidate, alle ore 16.15 e
17.30 sul tema: “Dall’idea alla realizzazione di un’istituzione culturale: la Libreria Sansoviniana e la sua gestione (Senato, Procuratori di S. Marco de Supra, Riformatori dello Studio di Padova)”.

Percorso della visita: Scalone, Vestibolo, Salone e spazi dei Procuratori di S. Marco. La visita sarà condotta da Tiziana Plebani dell’Ufficio Storico-Didattico della Biblioteca Nazionale Marciana e da Claudio Povolo ed Alessandra Rizzi del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ca’ Foscari.

Punto di ritrovo: Piazzetta San Marco 13/a, 5 minuti prima dell'inizio.

Numero massimo partecipanti per gruppo: 25.





Castello di Gropparello - Biglietti



Questa iniziativa mi piace molto, devo dire che hanno trovato un ottimo modo per valorizzare un bene storico come il castello fondendo ricostruzione storica e magia. 
Molto coinvolgente dalle immagini viste e che inserisco in questo articolo per far vedere la bellezza dei posti e delle attività







Visita il Castello di Gropparello e il Parco delle Fiabe, il primo parco emotivo d’Italia. Acquista subito il tuo biglietto!




Le origini del Castello, posto su un picco di straordinaria bellezza, risalgono al secolo VIII. Dapprima proprietà ecclesiastica, passa in possesso, lungo i secoli, di diverse famiglie quali i Pallavicino, gli Sforza, i Campofregoso e gli Attendolo. A pianta irregolare per l’asperità del terreno, il Castello rappresenta un esempio dell’arte della fortificazione medievale. Nel bosco del Castello è stato creato il Parco delle Fiabe, il primo parco emotivo d’Italia, dove è possibile vivere una magica esperienza fuori dal tempo, immersi in uno scenario naturale di rocce millenarie e alberi secolari. Ma chi viveva nel bosco? Vivevano le Fate, i Folletti, gli Elfi, i Druidi... e poi c’era l’Uomo Albero e forse l’Uomo Animale. Non mancavano di certo di passare di lì Streghe e Maghi, nella perenne ricerca di erbe per le loro pozioni. Accompagnati da una guida lungo il percorso, i visitatori verranno coinvolti da personaggi dell’immaginario fiabesco, le cui radici affondano in realtà remote che si perdono nella notte dei tempi. I bambini, vestiti da cavalieri e accompagnati dal Cavaliere Bianco, rivivranno anche una fantastica ed entusiasmante avventura combattendo contro orchi e streghe.


Settembre 1,8,15,22 e 29 

 Festa dell’Uva con degustazioni di vini doc Colli Piacentini per gli adulti e pigiatura dell’uva nei tini per i bimbi
Nel biglietto Unico del Castello e del Parco delle Fiabe è inclusa anche la manifestazione










13 Ottobre

Alla Tavola del Re Con la ricostruzione della Tavola imbandita e delle cucine al lavoro.
Nel biglietto Unico del Castello e del Parco delle Fiabe è inclusa anche la manifestazione
















Dal 20 ottobre al 17 Novembre

Merlino, Signore dell’Immortalità
Rivive la saga di Re Artù e di Merlino. Per i bimbi avventura alla ricerca del Sacro Graal
Il biglietto comprende Visita al Castello e percorso di Merlino con avventura per i bimbi.




Per maggiori info














Bologna Water Design 2013

Dove: EX MATERNITÀ, via D’Azeglio 56, Bologna

Quando: Lunedì 23 settembre 2013




Il video verrà proiettato in una piccola stanza dello spazio dell’Ex Maternità dove il filmato girerà in continuo: sarà una suggestione all’ingresso dello spazio del chiostro dove si tratteranno temi riguardanti il risparmio dell’acqua…Sarà visibile a tutto il pubblico che sarà obbligato a passare davanti alla proiezione per entrare nel chiostro dell’Ex Maternità.




Nessun commento

Powered by Blogger.