LIBROSAMENTE INSIEME!

Per la seconda settimana di questo mese abbiamo un post ricco di appuntamenti e di interessanti novità
















Presentazione del libro illustrato 

«Le più belle fiabe dei fratelli  Grimm»



Quando: Domenica 9 giugno 2013
Dove: Libreria Feltrinelli di Torre Argentina Roma


Vere e proprie "poesie popolari", a duecento anni dalla loro prima pubblicazione nel 1812, non smettono di affascinare. Per l'uscita del libro «Le più belle fiabe dei fratelli Grimm», Illustrato a quattro mani da Giovanni Orlando e Giulia Tomai, incontriamo lettori grandi e piccini alla Libreria Feltrinelli di Torre Argentina per raccontare le fiabe più belle.

Per maggiori info.

ANIME DI GIOIA LOMASTI E MARCO NUZZO

Quando: Mercoledì 31 luglio 2013Dove: FACEBOOK


Marco Nuzzo e Gioia Lomasti - Autori in controcanto - Anime - Photocity Edizioni
Viaggio al Silenzio - Gioia Lomasti
"Sulla traccia di Anime Salve - Omaggio a Fabrizio De André"Alterismi - Marco Nuzzo
"Un viaggio nell'Anima"
I proventi dell'opera saranno devoluti per progetti benefici
e al fine dei canali supportati per la promozione Autori ed Artisti.INFO ORDINI info@vetrinadelleemozioni.com
oppurehttp://ww2.photocity.it/Vetrina/DettaglioOpera.aspx?versione=19709&formato=8949




Poesia e narrativa a quattro mani, dieresi di due autori in controcanto ma in comune lotta contro il pensiero programmato, contrari ai meccanismi preordinati e deleteri che tentano di assorbire identità all'essere. Identità, intimismo, agitazione del pensiero, quello capace di smuovere e traviare, temi rari o estinti in sinergica azione eterotopica, distinta e che non suona con la massa, né con la mercificazione della letteratura. Nuove cosmogonie, abili a tessersi lungo le pagine di "Anime" di Gioia Lomasti e Marco Nuzzo, arbitraria sintonia per chiunque sia capace di creare una nuova chiave di se stesso, tutti i giorni. Concorrono a rendere preziosa l'opera le linoleografie di Stephen Alcorn, il contributo di Norman Zoia, paroliere di Pino Scotto e dei Vanadium, introduzione di Alessandro Spadoni, prefazione a cura di Francesco Arena e Alessia Cutrufo.
Presentazione a cura di Norman Zoia:
Ponteggi arditi per Nuzzo dopo i fraseggi di Gioia. Ballata e racconto per una scommessa in due atti ancora gioiosamente marcati dove il verso si sprofonda in una speciale prosodia. Dai tasti un po’ ingialliti di un vecchio piano-sequencer a quelli neri e jazzati, soltanto sfiorati, in dirittura di una dodecafonia in dodecasillabi che ribalta la liturgia… e la scena! Dalla parola che è nutrimento e souvenir, che è grazia di un femminino sacro e sacrificale, all’invenzione semantica di nuove sonorità e riforgiati lirismi. Carezze & piercing all’anima di due autori in controcanto. Ma li accomuna il “soffio”: del tempo e del Campo.
(norman zoia)Siti di riferimentowww.marconuzzo.comwww.gioialomasti.euhttp://vetrinadelleemozioni.blogspot.it/www.vetrinadelleemozioni.com



Tutte le donne della mia vita



Quando: Giovedì 13 giugno 2013, ore 19.00
Dove: presso il Cinema Teatro di Mirano (via della Vittoria, 75 - Mirano - Venezia)


Associazione culturale Settimo Binario, Dedalo s.a.s. e Ristorante Enoteca da Flavio e Fabrizio
vi invitano a partecipare alla proiezione del film





Tutte le donne della mia vita




Saranno ospiti della serata la scrittrice Annalisa Bruni e lo chef Renato Cattapan.


Sapori del Cinema è il titolo della rassegna cinematografico-culinaria che l’associazione culturale Settimo Binario servirà per voi presso il Cinema Teatro di Mirano tra i mesi di maggio e giugno. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Dedalo s.a.s., il Ristorante Enoteca da Flavio e Fabrizio e con il patrocinio del Comune di Mirano.
Si tratta di un cineforum culinario composto da quattro serate nelle quali saranno proiettate opere cinematografiche incentrate sulla cucina e saranno proposti menu da degustare alla fine del film.
L’ingresso comprensivo di cena a tema è di 29 euro.
L’ingresso ridotto è di 27 euro ed è riservato a soci Settimo Binario e agli abbonati alla Rassegna Cinema d’Autore del Cinema Teatro di Mirano.


L’ingresso alla sola proiezione è di 3 euro.Le prevendite si tengono presso la cassa del Cinema negli orari di apertura fino a esaurimento
dei posti disponibili.


Per informazioni, prenotazioni e prevendite:
associazione culturale Settimo Binario
www.settimobinario.it
saporidelcinema@settimobinario.it
Cinema Teatro di Mirano
www.cinemateatromirano.it
info@cinemateatromirano.it
041 430884


TUTTE LE DONNE DELLA MIA VITA
(regia di Simona Izzo, ITA, 2007)
Davide è un rinomato chef internazionale, incapace di legarsi alle responsabilità. Per questo non ha mai voluto aprire un ristorante né è riuscito a mantenere un rapporto stabile con le donne che hanno attraversato la sua vita. Quando viene licenziato dal ristorante in cui lavora a causa della relazione che ha con la moglie del proprietario, torna nella nativa Stromboli dove ha un incidente subacqueo. All'interno della camera iperbarica si trova a ripercorrere i momenti più importanti della sua vita, con le donne che ne hanno fatto parte.


con il patrocinio di COMUNE DI MIRANO

ANNALISA BRUNI | Scrittrice veneziana, ha pubblicato quattro raccolte di racconti: Storie di libridine (Edizioni della laguna, 2002, finalista al Premio Settembrini-Regione Veneto 2003), Altri squilibri (Helvetia Edizioni, 2005), Della felicità donnesca (Nova Charta, 2008), Tipi da non frequentare (Cleup, 2013). Ha curato numerose antologie di racconti, tra cui, nel 2008, M'ama. Mamme, madri, matrigne oppure no, con A. Cilento e S. Chemotti, per Il poligrafo editore. Laureata in lettere, pubblicista, è funzionaria alla Biblioteca Nazionale Marciana. Ha scritto sceneggiature radiofoniche e radiodrammi prodotti e messi in onda dalla RAI, dalla Radio Svizzera italiana e dalla Radio Nazionale Croata. Tiene corsi e lezioni di scrittura creativa dal 1998, attualmente cura il corso di narrazione “Cucina di storie”.
[www.annalisabruni.com]


RENATO CATTAPAN | Dopo il diploma alla scuola alberghiera di Castelfranco nel 1976 e varie esperienze di cucina in ristoranti, approda al Cà delle Anfore di Quarto d’Altino. Nel 1984, assieme al socio Vincenzo Piraino e alle rispettive mogli, ne rileva la gestione. Curioso e appassionato porta avanti l’arte in cucina e dal 2000 inizia a partecipare ai concorsi. E’ stato premiato con il Cocorum per la carriera e due volte dalla Federazione Italiana Chef. Renato si dedica alla
formazione di giovani delle scuole alberghiere.


SETTIMO BINARIO è un’associazione culturale di produzione e promozione dell’audiovisivo che opera dal 2005 nel territorio mestrino e veneziano. L'audiovisivo è arte, ma anche occasione di incontro e di scambio, strumento didattico e di promozione sociale. Ha all’attivo numerosi progetti culturali, laboratori didattici, produzioni di cortometraggi e documentari e vanta la collaborazione con svariati enti privati e pubblici.




Salerno in Fantasy

Quando: 28-29-30-31 Agosto



Il "Salerno in Fantasy" è un ambizioso ed intraprendente progetto ideato dalla Dreamcatcher snc e sviluppato in collaborazione con l'agenzia "Life in a Click", la prima fiera dedicata al gioco e al fantasy del sud Italia.
L'obiettivo di questo festival polifunzionale è infatti quello di incrementare le attrazioni turistiche offerte dalla nostra bella città, affiancandosi alle già famose "Luci di artista" e permettendo alla città stessa di aprirsi ad un mondo tutto nuovo, quello del fantasy, che già conta sul territorio provinciale un cospicuo numero di appassionati. 
Il Festival nasce con l'intento di ricreare, all'interno di una location completamente trasformata per l'occasione (l'intero complesso del Teatro delle Arti di Salerno e gli annessi spazi del Parco del Seminario), un interattivo mondo fantastico, popolato da elfi, fate, menestrelli, artigiani, principesse, gobbi ed oscuri cavalieri che sembrano fuoriusciti dai racconti di Tolkien. 
La manifestazione avrà una durata di quattro giorni (28-29-30-31 agosto) e permetterà (dalla mattina fino a mezzanotte) al visitatore stupefatto non soltanto di aggirarsi incuriosito tra le varie botteghe medievali, spettacoli teatrali e performance artistiche, ma di diventare egli stesso il protagonista dell'evento, proiettato in questo fantastico mondo parallelo in un viaggio che ne coinvolgerà i cinque sensi. 


Per Info







Nessun commento

Powered by Blogger.