LIBROSAMENTE INSIEME!

Anche Aprile è iniziato, nella speranza di una nuova primavera che ci porti ad uscire a vedere i parchi e magari a leggere all'aria aperta vi proponiamo nuovi libri ed eventi.









EVENTI E PRESENTAZIONI



Domenica 7 Aprile 2013 



Prima presentazione de "Il drago e l'unicorno", di Sonia Barelli

Dove: Biblioteca Antonini di Lenno
Quando: Domenca 7 Aprile ore 15.00



L'atteso seguito de "Il secondo Guardiano"



Link














LETTI A COLAZIONE *FATTI MALE * I CARDIOPATICI


DOVE: LIBRERIA SCRIPTA MANENT Via Pietro Fedele 54-56. Roma.
Quando: dalle 11.30 alle 13.00

DIRETTAMENTE DAL LETTO DI SCRIPTA MANENT:

Ilaria Palomba, autrice di •FATTI MALE•GAFFI EDITORE•, presenta il suo romanzo e introduce i CARDIOPATICI:

Paolo Battista, il direttore della rivista Pastiche, è un poeta on the road come non se ne vedono da decenni, ha scritto un romanzo sulla tossicodipendenza e da anni cercava un gruppo con cui crescere. 
Chiara Fornesi è una fotografa, piercer e performer, ha vissuto in giro per il mondo, imparando a contare solo sulle proprie spalle, la pelle è il suo tessuto, la sua pagina bianca, la sua tela da lavorare e incidere. 
Daniele Casolino è un poeta e narratore capace di volare e precipitare, l'inchiostro dei sonetti di Shakespeare sporcando le tavole del palcoscenico, mettendo in scena un nuovo Borges vestito da Pessoa.
Luigi Annibaldi scrive racconti che hanno del mito, del fantastico, del pop, surreali come quadri, carnivori come dinosauri. 
Ermione Claudia Gizzi è una scrittrice erotica e modella Alternative Goth di Milano, scrive storie erotiche e isteriche. 
Fausto Rampazzo, autore di Don Giovanni Light (Bompiani), è uno scrittore di altissima qualità che svela l'uomo nelle trame di un erotismo oscuro.

•IL LETTO CALDO DI SCRIPTA MANENT•
•LA COLAZIONE A RIGHE BIANCHE E ROSSE•
Link



Sabato 13 Aprile 2013 Presentazione del "Suono Sacro di Arjiam"


Dove: Legatoria libreria Borghi Via Gian Giacomo Mora 15 Milano

Quando: Sabato 13 aprile alle ore 16.00

"È al cammino che hai davanti che devi guardare, non a quello che hai già compiuto. Il Suono Sacro è la Conoscenza. In esso troverai la via per sollevare il velo che nasconde la verità immutabile."Per il regno di Arjiam si profila una terribile minaccia: il nobile Mazdraan, Primo Cavaliere del Re, ha scoperto che, impadronendosi del Cristallo del Tempo, potrà controllare le vibrazioni del Suono Sacro, il principio creatore dell'universo, e mutare a suo piacimento la Legge che regola il ciclo della vita. Il cammino di Fahryon, neofita dell'Ordine sapienziale dell'Uroburo, sembra incrociarsi per caso con quello di Mazdraan, dell'anziano saggio Tyrnahan e di Uszrany, Cavaliere dell'Ordine militare del Grifo. Durante la sua iniziazione ai misteri del Suono Sacro però, Fahryon comprenderà il suo ruolo nella vicenda in cui si è trovata coinvolta e, dopo averlo coscientemente scelto, riuscirà a trasformare le sue apparenti debolezze nell'arma vincente per impedire che il Mondo precipiti nel caos.

Evento.

Notizie sul libro.



Sabato 13 Aprile 2013 "Serata di Gala per Gianna Baltaro"

Dove: Spazio Presentazioni della Libreria PiemonteLibri, via San Tommaso 18, angolo via Bertola, Torino.
A cinque anni dalla scomparsa della Signora del Giallo torinese, la sua Torino le dedica una festa elegante e affettuosa:
UN COMMISSARIO PER TORINO
con la regia di Massimo Scaglione, il ricordo di Bruno Quaranta, la musica degli anni Trenta.
Letture da Gianna Baltaro di: Vincenzo Santagata, Maria Paola Bardelli, Giorgio Perona
A cura di: Edizioni Angolo Manzoni
Partecipazione: Club dei Cento aps “Gianna Baltaro” di Torino.


Biografia: Gianna Baltaro (1926 - 2008) è stata spesso definita l’Agatha Christie piemontese oppure la Signora in Giallo sotto la Mole. La scrittrice torinese ha inventato il personaggio di Andrea Martini, protagonista di ben 18 avventure: un ex commissario della Squadra Mobile, che, in particolari inchieste, torna volentieri a dare una mano ai suoi vecchi colleghi nella Torino degli anni Trenta. “Uomo affascinante di molta umanità e non poco anticonformismo, - l’ha descritto Giovanni Tesio, - che si divide tra Torino e Diano d’Alba, dove ama vestire i panni del gentiluomo di campagna coltivando il vino di un podere avuto in eredità da uno zio”. Martini è “uno dei protagonisti più interessanti del giallo italiano”, per citare Giuseppe Pederiali.
Anche se in realtà la vera protagonista delle storie di Gianna Baltaro è la Torino anni Trenta, avvolta dal suo fascino discreto e misterioso. Una città in grande fermento, che, nelle indagini del commissario, vive di momenti curiosi, momenti storici di un passato descritto con grande coinvolgimento. “Ciascuna storia, - per Bruno Quaranta, - una ricerca del tempo perduto, un batuffolo d’ovatta ripieno di veleni, di rancori, ma anche esemplare: la necessità primigenia di far bella figura, il decoro nei modi, negli abiti, la dissimulazione onesta, grano subalpino per eccellenza”.
"La Baltaro" ha iniziato una scuola: quella del giallo torinese gentile, sabaudo, gozzaniano, coloniale, compito, discreto, riservato e amabilmente polveroso per i ricordi che gli anni (soprattutto dai '30 in giù) vi depositano.
Nel 2010 da un incipit di Gianna Baltaro è stata scritta la 19° inchiesta: "Un marito per Jolanda. Il commissario Martini e il caso delle nozze osteggiate A GRANDI CARATTERI", di Bartolone & Messi, con la prefazione di Giorgio Ballario. Nel 2012 la "Ventesima indagine del personaggio ideato da Gianna Baltaro: "Il commissario Martini e i delitti senza determinante causa", sempre di Bartolone & Messi, sempre A GRANDI CARATTERI. 

Edizioni Angolo Manzoni

http://www.angolomanzoni.it/
https://www.facebook.com/messages/?action=read&tid=id.251759154869189#!/group.php?gid=117056024972618



Domenica 14 Aprile 2013 
Storie Fantastiche - Giornata dedicata al fantastico



Dalle ore 11.30 alle 18.00
Dove:  Sala Polivalente del Comune di Castel Rozzone (BG) in Piazza Castello 2

Il genere “Fantastico” nella letteratura da sempre ha ispirato scrittori, artisti, cineasti e designer di svariati ambiti (ludico, moda, arredamento). A partire dalle fiabe che da bambini ci hanno raccontato sino a giungere alle storie che ci hanno fatto sognare ed emozionare, trasportandoci in mondi lontani e misteriosi, il fantastico è sempre rimasto al nostro fianco.

Cogliendo l’occasione della cerimonia di premiazione della Prima Edizione del Concorso Letterario Nazionale “Storie Fantastiche” siamo lieti di invitarvi ad una giornata dedicata al fantastico a tutto tondo.











Ore 11.30—Rinfresco di apertura della giornata
Ore 16.30 – Cerimonia di Premiazione della prima edizione del Concorso Letterario "Storie Fantastiche"


Sabato 13 e Domenica 14 Aprile 2013 



Fiera del libro della Romagna

Dove: Cesena Palazzo del capitano

La fiera, organizzata dal gruppo editoriale Historica, nasce come un momento di festa per tutti i cesenati, i romagnoli e per tutti gli amanti dei libri e della cultura.

Maggiori informazioni qui.








Mercoledì 24 Aprile Uscita del libro: OLTRE L'ARGINE





Quest’opera nasce dall'idea di raccogliere, in unico testo, alcuni miei racconti significativi. Inoltre, l’atmosfera è impreziosita dal lieve aroma di festa che aleggia nel libro perché un’intera sezione è costituita da storie inedite che colgono il sapore della magia del Natale. In Oltre l’argine, “rovistando” tra le emozioni, si intuisce il risalto affidato alla voglia di gettare l’animo oltre l’ostacolo per costruire un futuro migliore, un futuro che esula dalla semplice analisi della cruda realtà e si nutre dei sogni più genuini.

Le caratteristiche di Oltre l’Argine sono:
1) Copertina dipinta dall’Artista Rita Veloce;
2) Prefazione in collaborazione con l’Artista Rita Veloce;
3) I racconti sono divisi in 4 sezioni: L’uomo fragile (8 racconti tratti dal mio primo libro “Stralci d’anima”), L’inno alla vita (2 racconti tratti dal mio primo libro “Stralci d’anima e 2 inediti), Il sogno e la speranza (2 racconti inediti), La favola (5 racconti di Natale inediti).


Evento pubblico, maggiori informazioni qui!



Giovedì 25 Aprile SONCINO FANTASY 


Una giornata di intensa fantasy, bancarelle, animazioni, personaggi in costume e un vero castello a disposizione. 

















PROGRAMMA E INFORMAZIONI MANIFESTAZIONE

- Botteghe e Banchi a tema Fantasy e Medioevale
- 250 Personaggi in costume (in abito storico e fantasy)
- Botteghe per vestire i bambini in Elfi e Hobbit
- Laboratori didattici
- Truccatori per trasformare bambini e uomini in orchi e mostri
- Investitura (di tutti i bambini) a cavaliere (a cavallo)
- Combattimento a cavallo tra il bene e il male
- Musicanti
- Danze e ballate elfiche
- Danze e giochi da Hobbit
- Tavoli gioco e area ludica di oltre 300 mq.
- Taverne e locande con cibi e vini degli Elfi e degli Hobbit
- Mostre collaterali


Giovedì 25 Aprile 2013, dalle ore 10 alle ore 20, nella splendida cornice della grandiosa Rocca di Soncino, si terrà la sesta edizione del grande Evento Fantasy dedicato al Medioevo fantastico.

Oltre ad assistere ai molti spettacoli in programma, tutti i bambini potranno partecipare alla Manifestazione: saranno truccati e vestiti con abiti a tema e potranno, anche per un solo giorno, essere "catapultati" in questo meraviglioso viaggio fuori dal tempo tra mezz'uomini, elfi, maghi, orchi e molti altri personaggi fantastici.

Nel biglietto di ingresso, per tutti i bambini (da 5 fino a 12 anni) è compresa la vestizione (abito completo), l'armamento (spade in lattice o gomma e scudi in legno), l'arruolamento, l'addestramento e l'iscrizione (in diverse fasce di età) per l'avventura con gli animatori, oltre alla partecipazione a tutte le aree di animazione.

La Manifestazione però non sarà solo dedicata ai bambini ma anche agli adulti: infatti tutti gli spettacoli e le ambientazioni saranno concepite in modo che anche questi si trovino in un ambiente penzato anche per loro come se fosse un vero e proprio evento per adulti.

Dopo la passata edizione, che ha visto una partecipazione di pubblico di oltre 10.000 persone, con 3.500 bambini coinvolti nella grande battaglia, anche l'edizione 2013 vedrà sempre ampi spazi rivolti agli adulti con tavoli giocoe spettacoli dedicati.

La parte dedicata ai banchi espositivi e al mercato sarà strutturata e suddivisa in diverse aree distinte, dedicate al Fantasy e al Medioevo Fantastico.


Biglietto ingresso 10 EURO a persona.

I bambini fino a 5 anni non pagano.



ALLORA COSA ASPETTATE??? ACCORRETE NUMEROSI



PROMOZIONI






Titolo: Ti dipingo il mio colore addosso

Autore: Maria Stella Cingolo

Editore: Butterfly Edizioni

ISBN: 9788890575372

Pagine: 50

Prezzo: 6,00 €

I edizione dicembre 2011

Biografia: Maria Stella Cingolo è nata il 29 maggio 1983 a Roma, dove attualmente risiede. Dopo aver conseguito la Laurea Specialistica in Archeologia, è Dottoranda in Filologia e Storia del Mondo Antico presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Le piace occuparsi di scrittura cuneiforme, di esseri umani e di sogni (quelli veri). Nel 2007 ha pubblicato la raccolta di poesie Farfalle Bagnate di Sole con la casa editrice il Filo.

Sinossi: Quando non sai cosa accade, chi sei. Puoi solo decidere di stare sul confine e provare a volare. Babsi e Viola. Dai messaggi su Facebook a quelli del cuore. Loro due, amiche per sempre.
“Se l’Amore doveva esistere in qualche modo e per forza davvero, allora era quello. Non era né uomo né donna, non doveva possedere un inizio neppure una fine. Ma aveva un colore. Semplicemente era viola.”

Un racconto delicato, dolce, poetico, elegante ed intenso. Dove le parole sembrano dipingerti addosso un sogno.

Recensioni e interviste:
Recensione:

Recensione e intervista:

Booktrailer:







Nessun commento

Powered by Blogger.