Redazionale: Presente e futuro

Un saluto a tutti i nostri lettori.
Mi sento in dovere di scrivere questo redazionale per illustrare ai lettori che ci seguono con interesse come mai in queste ultime settimane abbiamo avuto un calo nella quantità di post pubblicati. 
Nelle nostre case stanno succedendosi eventi che cambiano in continuazione i nostri piani e la programmazione dei nostri post ricordandoci comunque che nella vita vi sono sempre delle priorità e attualmente il blog sta scendendo nella scala delle priorità ma non verrà MAI abbandonato in quanto di materiale ne abbiamo molto, basterà trovare il tempo per concludere alcune letture o la stesura di alcuni post.
Innanzitutto ci fa molto piacere aver ricevuto nelle due ultime settimane la richiesta di esprimere un'opinione su TRE libri dai rispettivi autori, questo mi porta a pensare che la scelta di essere diretti e sinceri, senza voler mai insegnare il mestiere di scrittori ad alcuno (in quanto anche noi siamo degli scrittori in cerca di esordio e sappiamo che non esiste un metodo per scrivere ma ognuno usa il proprio e lo evolve negli anni) sta raccogliendo apprezzamenti in molte persone che ci leggono.

Grazie!

Prossimamente spero di trovare il tempo per creare dei post nei quali presentarvi i componenti della nostra redazione, quelli attivi come quelli che "si nascondo nel sottobosco" in attesa di aver concluso i racconti o gli articoli che stanno scrivendo, illustrandovi le loro mansioni e competenze, i progetti che stanno seguendo e cosa fanno nella loro vita al di fuori della redazione.

Buona settimana a tutti

Elios Tigrane

2 commenti:

  1. A me sembra che comunque state facendo tantissimo... se penso com'era il blog agli inizi, avete fatto un lavoro grandioso, e francamente non saprei cosa chiedervi di più di quello che avete già fatto... leggo sempre volentieri la vostra newsletter e mi dispiace di non avere più tempo da dedicarvi.. comunque vada, se manterrete quello che c'è adesso, sarà comunque un ottimo risultato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leonardo, del tuo apprezzamento, effettivamente quando guardo indietro e vedo cosa abbiamo costruito e come lo abbiamo evoluto sono abbastanza orgogliosa del lavoro fatto, non per questo mi adagio o ci adagiamo sugli allori.
      Per quanto il blog scenda nella scala delle nostre priorità, è pur sempre una nostra creazione che amiamo seguire e anche se ci impegna molto, lo facciamo con passione. L'ingrandirsi della famiglia ci aiuterà ad affrontare meglio la cosa, per garantire a te e a tutti i nostri lettori un buon ritmo di pubblicazione, e a concedere a noi un po' di respiro per far fronte a tutte le novità che ci sconvolgono come sempre l'esistenza.

      Vorrei però ricordare che i veri motori di questa nostra passione siete proprio voi lettori che ci seguite assiduamente sia qui sia sulla nostra pagina di FB.

      Elimina

Powered by Blogger.