LIBROSAMENTE INSIEME!



Dopo le feste e i bagordi, pochi in verità, riapre la rubrica degli appassionati dei libri.
Purtroppo questa settimana saremo brevi in quanto ci sono giunte poche segnalazioni.
Attendiamo nuove notizie per le prossime settimane.






EVENTI E PRESENTAZIONI

Riporto per intero i pensieri che Argeta Brozi ci ha scritto per il compleanno della Butterfly Edizioni. Dei pensieri sentiti con il cuore. Complimenti, ci vorrebbero più editori con questi sentimenti.

2 anni. Due anni di fatiche, di sorprese, di emozioni, di traguardi... due anni di Butterfly Edizioni. Immaginatevi una collana: questa è la Butterfly Edizioni. Composta di tante piccole perle preziose: gli autori. La Butterfly Edizioni è una famiglia, è una squadra, è un cuore che pulsa emozioni.
Un percorso in salita, dove non mancano spine ed ostacoli, ma un percorso dove si lavora “insieme”. Due anni fatti di 12-14 ore di lavoro tutti i giorni, week end compresi, tranne rari casi. Due anni dove purtroppo ho dovuto mettere da parte le uscite con gli amici, le chiacchiere in famiglia, ma solo per entrare a far parte di un'altra famiglia, fatta di autori, di lettori, di illustratori, di collaboratori... Non mi pento di niente, perché ogni più piccolo gesto l'ho fatto con passione, con caparbietà, con il cuore. Ci ho messo tutta me stessa, perché creare un'azienda a 25 anni non è facile, soprattutto vista la concorrenza: più di 10mila editori, 300 libri pubblicati ogni giorno e solo 5milioni di lettori in tutta Italia. Trovare la piccola fetta di mercato non è un “gioco da ragazzi”, ma è frutto di progetti studiati, di ore di lavoro, di entusiasmo anche di fronte alle difficoltà. Il primo anno abbiamo pubblicato 9 titoli, il secondo 13, il terzo saranno sicuramente di più, perché siamo un'azienda in espansione. Siamo partiti da 0 librerie, ad averne più di 40 come affiliate, dal non avere distributore all'averne 3, siamo partiti da zero sotto diversi aspetti: nessun finanziamento pubblico, nessuna amicizia nel settore che ci potesse dare una mano, ma solo un grande sogno che si è tramutato in realtà.




Titolo: La discendente di Tiepole
Autore: Alessandra Paoloni
Editore: Butterfly Edizioni
ISBN: 978-88-97810-08-7
Pagine: 350
Prezzo: 16,00 €
Prima edizione: novembre 2012

Biografia: Alessandra Paoloni nasce l’11 marzo 1983 a Tivoli.
esordisce con la raccolta poetica “Brevi monologhi in una sala da ballo di fine Ottocento” ( Il Filo 2008), cui seguono i due romanzi fantasy “Un solo destino” e “Heliaca la pietra di luce” (0111 Edizioni). Del 2012 è il romanzo “La Stirpe di Agortos” (Edizioni Rei). E’ presente nelle antologie: “On the road: diari di viaggio” (Libro Aperto Edizioni). “365 Storie d’amore” (Writers Magazine) “La Stirpe Chimerica” del blog Club Urban fantasy. “La discendente di Tiepole”, il suo primo paranormal fantasy, è il suo quinto romanzo.

Sinossi:
Un paese fantasma dimenticato dalle carte geografiche, circondato da montagne, abitato da una popolazione inospitale. E’ il ritratto di Tiepole, paese d’origine di Emma, ed è lì che la ragazza è costretta a tornare in occasione del funerale di suo nonno. Il suo soggiorno, però, si trasforma in incubo quando Emma legge la lettera che sua nonna aveva scritto per lei prima di morire e che il nonno non le aveva mai consegnato. Essa le svelerà un mondo di tenebra colmo di stregoneria e maledizioni, di faide tra famiglie e di lotte per il potere. Emma non sa ancora nulla, ma tutti i Tiepolesi sanno chi è lei, poiché la stavano aspettando. Lei è l’erede della Strega. Lei è la Discendente. Lei deve morire.
Un’eroina indimenticabile in un romanzo in cui il bene e il male si confondono e niente, assolutamente niente, è davvero quello che sembra.






Dark Rock Chronicles
I DRC sono uno sgangherato gruppo rock che districa la sua esistenza tra tentativi di ingaggio nei locali e quotidianità, fatta di musica, furti e donne da conquistare. A scombinare tutto ci pensa un demone dal passato glorioso. “6 anime di 6 musicisti per 6 strumenti musicali”; questo quello che reclama dai ragazzi. La band è così costretta a partecipare alle epiche battle del "Torneo dei Rock Guerrieri", dove gli strumenti diverranno vere e proprie armi letali, in una lotta all'ultimo sangue tra metallari mal assortiti, improbabili coppie country e draghi… più o meno addomesticati! Peccato che i DRC non possiedano né la strumentazione adatta, né la preparazione adeguata…

Concorso Plesio Editore
“Inchiostro e pinna” è un concorso per racconti che battezzerà l’entrata di Plesio Editore nel mondo degli ebook. Esso dona in caso di vittoria la possibilità di vedere pubblicato il proprio racconto nel primo volume della collana digitale di Plesio (ePlesio), che verrà distribuito gratuitamente.

Bando del concorso




OLTRE L'ARGINE

Quest’opera nasce dall'idea di raccogliere, in unico testo, alcuni miei racconti significativi. Inoltre, l’atmosfera è impreziosita dal lieve aroma di festa che aleggia nel libro perché un’intera sezione è costituita da storie inedite che colgono il sapore della magia del Natale. In Oltre l’argine, “rovistando” tra le emozioni, si intuisce il risalto affidato alla voglia di gettare l’animo oltre l’ostacolo per costruire un futuro migliore, un futuro che esula dalla semplice analisi della cruda realtà e si nutre dei sogni più genuini.

Le caratteristiche di Oltre l’Argine sono: 
1) Copertina dipinta dall’Artista Rita Veloce;
2) Prefazione in collaborazione con l’Artista Rita Veloce; 
3) I racconti sono divisi in 4 sezioni: L’uomo fragile (8 racconti tratti dal mio primo libro “Stralci d’anima”), L’inno alla vita (2 racconti tratti dal mio primo libro “Stralci d’anima e 2 inediti), Il sogno e la speranza (2 racconti inediti), La favola (5 racconti di Natale inediti).

Evento pubblico, maggiori informazioni qui!



Martedì 15 gennaio 21.00 su Facebook

Give-away del libro fantasy appena uscito “Le pergamene di Ankor – la morte dagli occhi di ghiaccio”, di Diego Collaveri, edito da Sogno Edizioni, con prefazione di Eva Poles (cantante dei Prozac+).
Partecipare è semplice:
Su di uno sfondo fantasy il libro affronta temi personali quali: il cambiamento, le scelte, il viaggio inteso come crescita e il difficile ruolo del leader, quindi si richiede di scrivere una frase, un pensiero o anche una esperienza personale significativa che esprima uno degli argomenti sopra


Evento pubblico, maggiori informazioni qui!  






Sabato 19 gennaio 

Incontro con l'autore: Presentazione dell'Ampolla Scarlatta.
Sabato 19 Gennaio 2013 alle ore 20,45 presso il Centro Polifunzionale di Liscate(MI), Monique Scisci presenta il suo romanzo Urban Fantasy dal titolo L'Ampolla Scarlatta edito da Ciesse Edizioni, con la collaborazione dell'Assessorato alle politiche della Cultura, e con l'Associazione AMICI DELLA BIBLIOTECA DELLA FANTASIA.








Evento pubblico, maggiori informazioni qui!                                                  



Venerdì 8 febbraio ore 23.00 su Facebook


Legge e libertà. La filosofia dell’educazione in Edda Ducci

Legge e libertà. La filosofia dell’educazione in Edda Ducci” di Andrea Muni è una tesi molto interessante che pone al centro dello studio l’interpretazione di Edda Duci, una filosofa e pedagogista del Novecento, delle teorie di Platone, Aristotele e Sofocle “sull’educazione umana”, e analizza i temi di libertà e legge.

Edda Ducci è una filosofa che è riuscita sempre a rendere attuali temi antichi, contestualizzandoli e rianalizzandoli. Per questo ha preso di riferimento autori come Aristotele, Platone e Sofocle, che hanno approcciato alle domande esistenziali sull'uomo superando le barriere dello spazio e del tempo.


Evento pubblico, maggiori informazioni qui!





Nessun commento

Powered by Blogger.