BIBLIOTECA: Impero. Viaggio nell'impero di Roma seguendo una moneta


Impero. Viaggio nell’Impero di Roma seguendo una moneta - Alberto Angela
Editore: Mondadori
Pagine: 508 - Copertina rigida
ISBN: 9788804592396
Prezzo: € 21,00


Sinossi
Come si viveva nell'Impero Romano? Che tipo di persone avremmo incontrato nelle sue città? Come sono riusciti i romani a creare un Impero così grande, unendo popolazioni e luoghi così diversi? 
Il libro che avete in mano è, idealmente, la prosecuzione di Una giornata nell'antica Roma. 
Lì si raccontava la vita quotidiana nella capitale attraverso lo scandire delle 24 ore. 
Ora immaginate di alzarvi la mattina seguente e di partire per un viaggio attraverso tutto l'Impero. 
Per compiere questo viaggio straordinario basterà seguire un sesterzio. 
Soffermandoci sulle persone che via via entrano in possesso della moneta, scopriremo i loro volti, le loro sensazioni, il loro modo di vivere, le loro abitudini, le loro case. 
Passeremo così dalle mani di un mercante a quelle di uno schiavo, da una prostituta fino all'Imperatore. 
Vivremo in prima persona le atmosfere dei luoghi, gli odori dei vicoli di Alessandria d'Egitto, i rumori degli scalpellini in una bottega di Atene, il fragore dei combattimenti tra legionari e barbari ai confini della Germania, i profumi delle signore a passeggio per Milano, il clamore delle corse delle quadrighe nel Circo Massimo... 
Il viaggio ovviamente è ipotetico, ma del tutto verosimile. I personaggi che incontreremo sono realmente vissuti in quel periodo e in quei luoghi. 
I loro nomi sono veri e svolgeranno effettivamente quel mestiere. 
Tutto è il frutto di un lungo lavoro di ricerca su stele tombali, iscrizioni e testi antichi. 
Allo stesso modo, pressocchè tutte le battute che sentirete pronunciare da tali personaggi sono "originali": provengono infatti dalle opere di famosi autori latini come Marziale, Ovidio o Giovenale. 
E tappa dopo tappa, scoprendo il "dietro le quinte" dell'Impero, ci accorgeremo di quanto il mondo dei romani, la prima grande globalizzazione della storia, fosse in fondo molto simile alla nostra.

Trama
La storia un po' saggio, un po' romanzo del viaggio di una monetina che dalla sua nascita nel conio girerà tutto l'impero di Roma.
Siamo storicamente un paio di anni dopo il 115 d.C., quando l'Impero Romano giunge alla sua massima espansione ed è in questo impero che per tre anni la moneta gira, coprendolo tutto e per ogni tappa narrarci una storia, quella di chi la tiene in mano.

Parere
Inseguendo una moneta in giro per l'Impero di Roma viaggiamo con lei per tre anni, tanto avrebbe impiegato a far ritorno a Roma dove era stata coniata, incontrando le persone più varie: dal venditore di schiavi al legionario di confine, dalla giovano sposa infelice, alla matrona maliarda, dagli schiavi ai commercianti.
Scorci di vita quotidiana non poi così dissimile dai giorni nostri, descritti da Alberto Angela con la stessa semplice e lineare chiarezza che usa nelle sue trasmissioni, con la stessa coinvolgente piacevolezza che sarà normale, a un certo punto, sentire la sua voce raccontarci quello che i nostri occhi leggono.
Un libro mai noioso, a tratti romanzato, che mai si discosta dalla seria disanima storica in base a studi su reperti archeologici; una lettura non solo piacevole, ma anche culturalmente ricca di cui un appassionato di storia non può fare a meno di fare.
Con la semplice sobrietà del suo scritto, Angela ci accompagna un'altra volta in un mondo che non è più e che è ancora, nonostante tutto, profondamente radicato in noi. In alcuni passi del libro, l’autore adotta un linguaggio documentaristico, in altri la narrazione ha il ritmo frenetico di un film girato con la macchina da presa in spalla che, in un alternarsi di piano sequenza e stacchi improvvisi, prima coglie una scena di vita 
quotidiana, lo scorcio di un centro abitato, il dettaglio di un paesaggio, poi va dietro ad un personaggio, generalmente il detentore della moneta. Il racconto è spesso interrotto dalle riflessioni sulle specificità dell’antico mondo romano: non solo l’organizzazione sociale ed economica, l’ingegneria romana e il sistema dei trasporti, la religione e la mitologia, ma anche i comportamenti di uomini e donne, le dinamiche del viaggio e le possibilità di incontro. 
Magistrale edizione, curata sotto tutti gli aspetti, corredata di una serie di fotografie a centro libro su carta patinata che danno prova concreta di quanto letto, una bibliografia - citata per correttezza e approfondimenti - da far quasi paura a denotare come questo non sia solo frutto di una passione del momento, ma anche di una seria e rigorosa ricerca storica.
Come solo da pochi editori, ormai, mi aspetto l'edizione è curata in termini grafico-letterali e ortografici, praticamente nessun refuso (e se ce n'erano, giuro non me li ricordo), periodi scorrevoli e coinvolgenti con un gran lavoro di editing e revisione, probabilmente curata dagli stessi professionisti che coadiuvano l'autore nella stesura dei testi delle trasmissioni per l'altissima somiglianza di quanto letto a quanto in precedenza ascoltato.
Cinque stelle e se si potesse ne aggiungerei anche qualcun'altra.

Voto: 5/5

Nessun commento

Powered by Blogger.