UNA VITA, MILLE VITE: Il pianto degli dèi

 cenere-vulcanica-islandese
In quella notte Selene non riuscì a sopportare oltre e, dopo aver fissato il dio del sole negli occhi, scomparve alla vista di uomini e divinità, imitata dallo stesso Apollo.
Per mesi i due non si mostrarono più agli uomini gettando il mondo nell’oscurità sino a quando il loro dolore non guarì e la coltre di cenere cadde dal cielo portata dalla pioggia, scaturita dal pianto degli dèi.

Nessun commento

Powered by Blogger.