SPECULA: Bestiari e altri documenti dal Magisterium minervius

Il Magisterium minervius è la struttura della Specula dove vengono addestrati gli speculatores della classe sapientum (sapienti).
Il magisterium, come gli altri cinque istituiti nella Specula per il loro campo di interesse, prepara i futuri sapienti ed è retto da un Magister che ne è la più alta carica. Non tutti i sapienti che escono da questo Magisterium sono adatti al loro coinvolgimento sul campo in forza alle coorti della Legio M Ultima (la branca operativa della Specula, per interderci), molti finiscono in appositi laboratori di ricerca (generalmente alchimisti), altri sono studiosi, altri ancora vengono portati a livelli maggiori al fine di preparare aii (insegnanti) e doctores (insegnanti di livello maggiore).

È cura di questi ultimi redigere documenti di approfondimento su tutte quelle nozioni che vengono ritenute di vitale importanza per la sopravvivenza degli Speculatores della Legio M Ultima, pur trattando argomenti che nella maggior parte dei casi, spesso, vengono liquidati come "miti, leggende, falsi, impossibili".
Quello che è stato riscontrato nel corso degli studi del Magisterium Minervalis è che nulla è impossibile, solo altamente improbabile.

In base a qusto principio, il Magisterium si prefigge di produrre documentazione sempre aggiornata atta a meglio descrivere i casi più particolari nel miglior modo possibile, raccogliendo testimonianze e vagliando quelle attendibili da quelle falsate o propriamente inventate.
Uno dei campi di studio che ci prefiggiamo di affrontare nei prossimi giorni è l'approfondimento di un bestiario riveduto e corretto.
Il presente documento vuole essere un compendio sulle bestie mitologiche che, in qualità di appartenenti alla Specula, i sapienti sono tenuti a conoscere.

È opinione comune che i bestiari specifici redatti nel corso dei secoli e largamente diffusi nelle biblioteche e mercati dell’impero siano sufficienti, tuttavia questo magisterio li ritiene superficiali e allarmistici, non basati su reali osservazioni e quindi non scientificamente studiati e comprovati da una critica di rilevante ragion pura.
Tale compendio, quindi, sarà integrato dalle esperienze e dalle nozioni raccolte sul campo dai vari sapienti della Legio M Ultima e saranno diffuse a tutte le sedi del magisterium minervalis sparse per il territorio imperiale.
Esso tratta (per ora, ma è documento in continuo sviluppo) delle seguenti bestie:
  • Aracnidi
  • Bestie di Seth
  • Cavalli marini
  • Draghi
  • Serpenti del Caos
  • Vampiri

Nessun commento

Powered by Blogger.