Storia di una catastrofe annunciata

Anni fa, durante la chiusura della Domus Aurea per i restauri, una commissione dell'UNESCO visitò il sito archeologico romano constatando come l'intervento di pulizia e restauro degli affreschi fosse inutile se non si interveniva in merito al problema annoso delle infiltrazioni d'acqua, che avrebbero alla lunga comportato una perdita ancora maggiore, irrecuperabile, con il crollo di alcune volte e la totale distruzione dei preziosi affreschi. Nel giugno dell'anno scorso la Domus Aurea è stata chiusa nuovamente al pubblico per intervenire, finalmente!, proprio su questo problema. Troppo tardi, purtroppo. Come potete ben leggere qui. Queste sono cose che a me e a tutti quelli come me, appassionati di storia e di archeologia, che si sentono stringere il cuore dall'emozione nello scoprire le meraviglie del passato fanno un gran male. Ringrazio Danila Comastri Montanari per la segnalazione. Atia Rubinia.

Nessun commento

Powered by Blogger.